Katie Leung tra Harry Potter e "One Child"

Categoria: Gossip&Cinema

Katie Leung (Cho Chang) ha recentemente partecipato a Celebration of Harry Potter a Orlando in Florida in compagnia di alcuni suoi colleghi del film, e recentemente è presente anche sul piccolo schermo con una miniserie, One Child, in onda su BBC2.

In un'intervista con l'Herald Scotland, Katie ricorda bene la sua partecipazione a Harry Potter, che per lei è stata un trampolino di lancio: "Ero così innocente e ingenua. Penso che questo mi permettesse di godermi di essere un'adolescente, far parte di una produzione immensa e non avere una preoccupazione al mondo. Se mi fosse data la possibilità di tornare indietro e riviverla, probabilmente cercherei di assorbire un po' di più di tutto ci che mi circonda."
I suoi fan conquistati durante il periodo dei film di Harry Potter non l'hanno ancora abbandonata, e afferma: "Quando vengono agli spettacoli che non sono [di Harry] Potter sono davvero emozionata. Sono molto di supporto, e gliene sono grata."

Tornando ad oggi, la miniserie parla della politica del figlio unico che vigeva in Cina fino a poco tempo fa: "Ricordo di averne sentito [parlare] al riguardo quando ero molto piccola e pensavo: 'Accidenti, è ingiusto', ma quando ho cominciato con le ricerche per lo show ho capito quanto fosse orribile. E' fantastico che ora sia stata tolta."

Parte del film è stato girato ad Hong Kong, una città con cui Leung ha forti legami: "Conosco bene Hong Kong, in paticolare dove abbiamo filmato a Tai Po. Era nostalgico essere lì. Ho fatto avanti e indietro dalla nascita. Mio nonno ha anche un appartamento là. E' quasi come casa.

Durante la mia adolescenza amavo moltissimo fare festa. Hong Kong era un ottimo posto dove festeggiare. Mi piaceva il clima ed era vivace, con così tanta cultura. Ci sono andata quattro volte in un anno, il che è abbastanza folle tenendo conto che è un volo di 16 ore dalla Scozia.
"

Riguardo alla sua carriera, dichiara: "Sono stata abbastanza fortunata da essere coinvolta in progetti nei quali posso acquisire consapevolezza. E' come se avessi interpretato molti personaggi le cui storie magari non sono raccontate dai media, gente che è un po' più invisibile nella società, quasi come fantasmi."

Vi interessa il tema? Cercherete di vedere la miniserie? Scrivetecelo nei commenti!

Fonte: MuggleNet
Leggi/Invia Commenti: 0

Inviato da Helena
il Saturday 20 February 2016 - 10:27:12
Stampa veloce LAN_NEWS_24

Devi essere loggato per inserire commenti su questo sito - Per favore loggati se sei registrato, oppure premi qui per registrarti